Come utilizzare al meglio lo specchietto retrovisore

Anche se nelle lezioni, sia teoriche e sia pratiche, che si svolgono presso un’auto scuola l’utilizzo corretto dello specchietto retrovisore è argomento di studio, una rapida ripassata, di certo, non nuoce.

Vediamo, perciò, seppure sinteticamente, come utilizzare al meglio lo specchietto retrovisore.

La sua funzione e il suo utilizzo

In dotazione ad ogni tipo di automezzo circolante sulle strade, lo specchietto retrovisore assolve ad importanti funzioni e utilizzi, in particolare:

  • Quando si sta per partire da fermi, è fondamentale per agevolare l’inserimento del mezzo nella circolazione
  • Quando si ha necessità di svoltare oppure di cambiare la corsia di marcia
  • Quando si deve compiere un sorpasso e, successivamente, la relativa manovra di rientro nella corsia

Oltre a ciò, è fondamentale in una classica manovra di parcheggio, sia quando si inizia e sia quando la si compie. Quindi, è sufficientemente chiaro come lo specchietto retrovisore sia fondamentale tanto per la propria quanto per l’altrui sicurezza. Ragione per la quale, necessita di cure e attenzioni e, nel caso in cui risultasse danneggiato, sarà bene provvedere ad una sua rapida sostituzione o eventuale riparazione.

Utilissimo per favorire la circolazione, tuttavia, non permette di avere sempre una completa e chiara visione. Motivo per il quale, è suggerito, oltre che darci uno sguardo, girare la testa leggermente per osservare meglio.

In conclusione, si ricorda che è consigliata una sua regolazione, dal sedile di guida, ogni volta che si andrà ad utilizzare il mezzo, operazione che, ovviamente, andrà compiuta a veicolo fermo, cioè non in movimento.

About the Author

admin

No Comments

Leave a Reply

Wordpress website enhanced by true google 404