Cultura

Il turismo e i viaggi sono il 13% del pil. Draghi lancia l’allarme clima

AGI – “Il sostegno alla cultura è cruciale per la ripartenza del Paese. Il settore dei viaggi e del turismo vale il 13% del prodotto interno lordo e impiega in maniera diretta o indiretta tre milioni e mezzo di persone. Nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza approvato dall’Unione Europea, investiamo in queste attività quasi 7 miliardi di euro”. Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, inaugura il G20 Cultura al Colosseo, sottolineando la “splendida luce” che avvolge la Città eterna. Per Roma il premier ha buone notizie: “Interveniamo sul patrimonio culturale di Roma, da Cinecittà all’Appia Antica. Il Giubileo del 2025 deve essere …

Il turismo e i viaggi sono il 13% del pil. Draghi lancia l’allarme clima Leggi di più »

Addio a Roberto Calasso, ‘padre’ della Adelphi

AGI – Roberto Calasso, co-fondatore della casa editrice Adelphi, è morto nella notte a Milano. A maggio aveva compiuto 80 anni.  Figlio del giurista Francesco Calasso e di Melisenda Codignola, laureato in letteratura inglese con Mario Praz, nel 1962, a 21 anni, era entrato a far parte di un piccolo gruppo di persone che, insieme a Roberto ‘Bobi’ Bazlen e Luciano Foà, stava elaborando il programma di una nuova casa editrice. Erano i primi passi che avrebbero portato alla nascita della Adelphi, dove Calasso è rimasto senza interruzione, diventandone nel 1971 direttore editoriale e nel 1990 consigliere delegato per poi essere dal 1999 …

Addio a Roberto Calasso, ‘padre’ della Adelphi Leggi di più »

A Selinunte è stato scoperto un altare davanti al tempio monumentale

AGI – Tre punte di lancia conficcate nel terreno, di cui due incrociate. Rinvenute qualche anno fa, sono diventate l’indizio per la scoperta più significativa della campagna di scavi condotta quest’anno a Selinunte dalla New York University e dall’Università statale di Milano: una grande piattaforma addossata al fronte del monumentale Tempio R, con ogni probabilità destinata ad altare nel 570 a.C. Si tratta di uno spazio in cui non si era mai scavato finora, è che è occupato dai blocchi dell’architrave del Tempio C. Questi, crollati in età medievale e risistemati nella posizione attuale da Francesco Saverio Cavallari alla fine dell’Ottocento, dovranno essere rimossi se si vorrà esplorare …

A Selinunte è stato scoperto un altare davanti al tempio monumentale Leggi di più »

Il relitto di una nave romana è stato trovato in Sicilia, nelle anfore il suo mistero

AGI – Il trasporto delle anfore segnala un periodo di pace in quello che gli antichi indicavano come Mare Nostrum. Esse, scrisse l’archeologo Sebastiano Tusa, erano “uno degli elementi basilari per il trasporto di vari generi di consumo oltre al vino, quali l’olio, i frutti”. L’anfora “è per gli archeologi un elemento insostituibile, per giungere con facilità alla loro attribuzione culturale, etnica e politica, ma anche per conoscere e tracciare gli antichi sistemi e le rotte commerciali dell’antichità”. Un anno dopo la scoperta al largo di Ustica di una nave del II-I secolo a.C. che ne trasportava un numero cospicuo, il …

Il relitto di una nave romana è stato trovato in Sicilia, nelle anfore il suo mistero Leggi di più »

Siracusa vuol essere Capitale della Cultura nel 2024

AGI – Sono 24 le città italiane che hanno presentato la manifestazione d’interesse al ministero della Cultura per partecipare al titolo di Capitale italiana della cultura per l’anno 2024. Quasi identica distribuzione geografica tra le diverse zone del Paese con 7 città al centro, 7 al nord e 10 tra sud e isole. Siracusa sarà l’unico capoluogo di provincia siciliano a partecipare. “Si tratta di una precisa scelta di valorizzazione del nostro Patrimonio culturale unico e già inserito nella Whl Unesco. Adesso coinvolgeremo l’intera Città in un progetto inclusivo che avrà il suo punto di forza nel meraviglioso esempio di stratificazione …

Siracusa vuol essere Capitale della Cultura nel 2024 Leggi di più »

Scoperta un’antica strada romana sotto la laguna di Venezia

AGI – Sommersa nella laguna di Venezia c’è un’antica strada romana. Ne danno annuncio sulla rivista Scientific Reports gli scienziati dell’Istituto di Scienze Marine di Venezia (Ismar), che hanno rinvenuto le prove di questa via tramite rilevazioni sonar. In epoca romana, spiegano gli autori, vaste aree della laguna oggi sommerse erano accessibili via terra. Sono stati trovati manufatti romani nelle isole e nei corsi d’acqua, ma non era chiaro il legame tra questi reperti e l’occupazione da parte del popolo di Roma. Il team, guidato da Fantina Madricardo, ha mappato il fondale tramite sonar, scoprendo 12 strutture archeologiche allineate in …

Scoperta un’antica strada romana sotto la laguna di Venezia Leggi di più »

La doppia ‘fake news’ dell’incendio di Roma del 64 dopo Cristo

“Ricostruire l’incendio di Roma è come scrivere una detective story”. Solo che l’intrigo è ipotetico ancorché veritiero, e le prove sono in fumo da duemila anni. Alberto Angela, volto più che noto della divulgazione scientifica, ripercorre i nove giorni del 64 d.C. che, a partire dal 18 luglio, hanno raso al suolo la capitale dell’Impero. L’inferno su Roma è il secondo volume della trilogia su Nerone edita da Harper&Collins: in una data speciale del festival A Tutto Volume di Ragusa, la storia del fuoco su Roma è stata presentata come un film. Agi ha incontrato l’autore. Il 18 luglio del …

La doppia ‘fake news’ dell’incendio di Roma del 64 dopo Cristo Leggi di più »

La cattedrale di Perugia tornerà alla bellezza originaria

AGI – Dare una nuova veste alla cattedrale di San Lorenzo di Perugia, grazie al restauro della facciata, che consentirà di restituirle la bellezza originaria nell’arco di due anni. E’ stato presentato il 15 luglio il progetto di restauro del duomo del capoluogo umbro, voluto dal cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia e Città della Pieve e presidente della Cei, che ha preso forma grazie all’impegno economico della fondazione Brunello e Federica Cucinelli e al know how di Eni Gas e Luce, che offrirà la piattaforma tecnica e supporto per la parte finanziaria, permettendo di sfruttare il ‘bonus facciate’ al 90%, contenuto …

La cattedrale di Perugia tornerà alla bellezza originaria Leggi di più »

Un libro racconta la nuova vita delle terre liberate dalla mafia

AGI- Una storia di coraggio e legalità che parte dalla terra e dai suoi prodotti e spiega come un’economia solidale sia una strada percorribile. Siamo nel 2001, quando a San Giuseppe Jato, comune che non raggiunge i 10.000 abitanti in provincia di Palermo, un piccolo gruppo di giovani volenterosi intraprendono un percorso straordinario, negli anni sfociato in una galassia di imprese che lavorano da Nord a Sud. .Arriva in libreria a luglio per Jaca Book e Editrice Consumatori “Le mani in pasta. Le mafie restituiscono il maltolto” di Carlo Barbieri (200 pagine, 16 euro). Il volume, pubblicato nella collana Contastorie diretta …

Un libro racconta la nuova vita delle terre liberate dalla mafia Leggi di più »

‘Sotto lo stesso cielo’, ecco chi comanda in Asia 

AGI – “Nel dibattito pubblico c’è un equivoco: che il secolo asiatico sia il secolo cinese. Proprio ciò che la narrativa della Cina di Xi Jinping vuole: tornare sulla scena mondiale schiacciando il resto. Ma non esiste un’unica prospettiva per guardare l’Oriente”. Se c’è in Italia una conoscitrice dell’universo asiatico, quella è Giulia Pompili. Giornalista, segue per Il Foglio politica e varia umanità dell’Estremo Oriente. “Temi – dice – che ho approcciato quasi per caso, diventati passione: il Giappone, i liberal d’Oriente. Poi è esplosa la Cina”. La Cina. Eppure nel suo “Sotto lo stesso cielo”, edito Mondadori, Pompili racconta politiche …

‘Sotto lo stesso cielo’, ecco chi comanda in Asia  Leggi di più »

Torna su