Turismo

Innamorati dell’isola di Arbe

L’Isola di Arbe è situata appena al largo della costa settentrionale croata vicino a Pago e all’isola di Veglia. Questa vanta una storia molto interessante ed è chiamata l’Isola Felice in questi giorni.

Rab, o originariamente Arbe all’epoca, fu inizialmente menzionata nella fonte greca durante il 360 a.C. In questo momento, l’isola e la sua intera lunghezza di 22 chilometri brulicano di turisti nei mesi estivi.

(altro…)

Le migliori attrazioni da vedere quando si visita Norinberga

La città di Norinberga ha visto una storia tumultuosa e incredibile durante i suoi 950 anni di esistenza. Ma non ha mai perso il suo fascino romantico e oggi continua ad attrarre appassionati di storia, anime artistiche e buongustai. Le persone che hanno la possibilità di visitare Norinberga non possono fare a meno di meravigliarsi dei suoi monumenti storici, come la Città Vecchia fortificata e il Castello Imperiale.

La posizione della città ha reso questo uno dei principali centri commerciali durante il Medioevo fino ai giorni nostri. Il ricco patrimonio è rimasto per essere sentito e visto dai suoi visitatori. Puoi anche visitare il museo con reperti dell’era nazista per vivere un’esperienza potente e che fa riflettere.

(altro…)

I sapori di una tradizione multietnica tra dolce e salato

Lo strucolo con farcitura alla ricotta è u  piatto poli-nazionale poiché unisce la tradizione italiana a quella istriana ed austriaca. Il nome si dice che sia una storpiatura della parola strudel tedesca e che le origini del piatto vengano dall’Austria. Pare invece che la sua origine sia ben più lontana sia nel tempo che geograficamente.

Lo strucolo con farcitura alla ricotta è infatti uno stretto discendente della baklava turca che, nel corso dei secoli è stata esportata in Europa fino a diventare un piatto tradizionale delle tre nazioni sopracitate. Ed il bello della cucina è proprio questo: non c’è mai un piatto che sia esclusivo di una nazione: le contaminazioni lo stravolgono e lo caratterizzano fino a farci trovare sempre qualcosa di nuovo sulle nostre tavole.

(altro…)

Gita nei dintorni di Trieste

Si trovano entrambe in cima ad un colle brullo e sono visibili sia dall’Italia che dalla Slovenia.  Si tratta di due strutture che hanno visto quasi tutta la storia italiana che si è svolta al confine. Per anni ed in diverse occasioni sono state infatti utilizzate entrambe come rifugio a partire dagli scontri tra popolo romano ed istri, passando per le invasioni barbariche del nord. 

La chiesa attuale sorge su delle antiche rovine. Pare che i primi reperti ritrovati di recente facciano supporre che la prima chiesa fosse stata costruita intorno all’anno 1000, mentre la seconda nel sedicesimo secolo. La leggenda vuole che la chiesa di Monrupino sia stata erta su di una rocca sulla quale la Vergine Maria avesse lasciato la sua impronta.

(altro…)