“L’autorizzazione a procedere per Salvini è molto diversa dalle altre”, dice ​D’Uva (M5s) 

Lautorizzazione a procedere per salvini e molto diversa dalle altre dice e bduva m s

 (Agf)

 Francesco D’Uva, M5s

“Decideremo leggendo attentamente le carte, ma già ora possiamo dire che Salvini non si sta nascondendo dietro l’immunità per vicende personali. Qui si parla di azione politica”: ad affermarlo è il capogruppo alla Camera del Movimento 5 Stelle, Francesco D’Uva, che in un’intervista al Corriere della Sera ha assicurato che sulla Diciotti il ministro dell’Interno ha “assolutamente” agito nell’interesse nazionale e “quella non era la linea di Salvini, ma la linea del governo, del premier Conte, della Lega e del Movimento 5 Stelle”.

D’Uva ha sottolineato che questo è “molto diverso” da altri casi” di richieste di autorizzazione a procedere che ci sono stati in precedenza, dove esponenti politici sono stati accusati di peculato, corruzione, abuso d’ufficio”. “Non sono certo che tutti tra i nostri abbiano chiara la differenza tra Salvini e le richieste precedenti”, ha osservato D’Uva rispondendo alle perplessità espresse da Lombardi che ha detto che votare contro l’autorizzazione sarebbe un duro colpo per il M5s e Nugnes che ha minacciato di lasciare il partito. 

“La base giudicherà, ma sa bene le misure importantissime fatte e che stanno cambiando il Parse. Dal taglio dei vitalizi al Daspo e al prossimo taglio dei parlamentari, dal superamento della legge Fornero al reddito di cittadinanza. Non si può parlare solo di immigrazione” .

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a [email protected].
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Messaggi simili:

    None Found

Torna in alto