Di Maio ha detto che Salvini è arrogante come Renzi 

di maio salvini renzi 

Agf

Luigi Di Maio a ‘Porta a Porta’

“Io non posso commentare la supponenza e arroganza di questo tipo che ricorda Renzi quando gli chiedevano di far dimettere la Boschi”. Così il vicepremier Luigi Di Maio, oggi a Torino, commentando le parole di Salvini sul premier Conte sul caso Sea Watch. “Una cosa è certa – ha aggiunto – questa prepotenza aumenta soprattutto sul tema dell’immigrazione, quando la Lega è in difficoltà con gli scandali di corruzione”. “Io non ci sto – ha concluso – a rappresentare questo grande stratagemma per distrarre dall’emergenza del Paese che non e’ in questo momento l’immigrazione ma la corruzione”. 

“I litigi di queste ore tra Salvini e Di Maio sono una pagliacciata”, replica intanto il segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti a Lecce, durante un incontro elettorale. “Di Maio non può permettersi di dire che è preoccupato che Salvini è alleato con i neonazisti – insiste – e poi gli permette con i voti dei 5 stelle di fare il ministro degli Interni. Ci vuole coerenza o diventa complicità e io credo che in questo momento siamo nel tempo della loro complicità. E sono nervosi io so perché. Perché il Pd è tornato e sta vincendo le elezioni”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Messaggi simili: