Innamorati della città musicale di Salisburgo

Mozart è senza dubbio il figlio più popolare di Salisburgo, nato e cresciuto nella città e rimane per sempre come parte dell’eredità. 

Mozart nacque nel 1756 in Getreidegasse 9 e oggi, i suoi fan e anche i non fan si accalcano solo per scattare una foto fuori dalla facciata gialla brillantemente dipinta dell’edificio che ora include una mostra permanente della sua carriera e vita.

Wolfgang Amadeus Mozart
Wolfgang Amadeus Mozart è nato a Salisburgo

Una volta che hai finito di scattare foto, assicurati di concederti un morso o due di cioccolato Mozartkugel, il cui involucro blu e argento funge da marchio dell’Original Salzburger Mozartkugel. Questo è il vero affare, a differenza dei Mozartkugel in stile souvenir avvolti in oro e rosso che si possono trovare in altre zone dell’ Austria. C’è anche un grande senso di orgoglio qui per il Mozartkugel, quella gustosa combinazione di marzapane verde stratificato con cioccolato fondente e torrone che si può acquistare da Furst sulla Brodgasse.

Era l’anno 1890 quando Paul Furst, un maestro pasticcere, inventò questo dolcetto che prese il nome dal compositore della città che a quel tempo non era ancora molto popolare. Ancora oggi, questa delizia è prodotta a mano con la ricetta originale. Ha poi un sapore molto migliore rispetto a quelli prodotti in serie. 

Scopri le origini della canzone Silent Night

L’inverno nella città di Salisburgo non è solo uno dei luoghi più romantici per tutto ciò che riguarda il Natale e l’avvento. Se ancora non lo sai, la città è anche l’origine della popolare canzone Silent Night. Considerata come la più popolare di tutte le canzoni di Natale, la città è il fulcro delle origini di questa canzone con i sette luoghi che sono associati ad essa.

Silent Night Holy Night live nel Duomo di Salisburgo 2015

L’autore del testo della canzone Silent Night, Joseph Mohr, era nato in città e risiedeva nella Steingasse 31. A circa mezz’ora dalla città, nel più ampio SalzburgerLand, si può anche fare un salto al villaggio di Arnsdorf. È qui che Franz Xaver, un maestro di scuola, compose per la prima volta Silent Night prima di trasferirsi nel vicino villaggio di Oberndorf, dove si trova la cappella di Silent Night. 

Messaggi simili:

Scroll to Top