Lega: Bossi ricoverato a Varese dopo caduta in casa

Lega Bossi

Umberto Bossi è ricoverato in ospedale a Varese in seguito a una caduta nella sua abitazione di Gemonio. È quanto riferiscono fonti del partito di via Bellerio.Il fondatore della Lega, 77 anni, ha battuto la testa. È stato soccorso nel pomeriggio da un’ambulanza proveniente da Cittiglio, dove era stato portato l’11 marzo del 2004, quando fu colpito dall’ictus che lo paralizzato parzialmente. Il senatur è poi stato intubato e trasferito in elisoccorso a Varese.

“Questo pomeriggio, poco prima delle 18, Umberto Bossi è stato portato in elisoccorso al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Circolo di Varese”, comunica il nosocomio in una nota, “sono in corso gli accertamenti necessari ad individuare le cause del malore che lo ha colpito al domicilio”. L’ospedale di Circolo ha comunicato che ci saranno “degli aggiornamenti domani mattina attorno alle 12”.

Umberto Bossi è stato sottoposto a una ‘angiotac’ al cervello che non ha riscontrato alcuna emorragia in corso. È quanto riferiscono all’AGI fonti leghiste. Il senatur, colpito da un ictus nel marzo del 2004, muoverebbe il braccio destro e questo sarebbe accolto come un segnale di cauto ottimismo da parte dei medici che avanzerebbero l’ipotesi di una crisi epilettica. Bossi dovrebbe essere sottoposto a una nuova Tac nelle prossime ore e a una sospensione della sedazione. I valori ematochimici risulterebbero bassi, e questa potrebbe essere la causa che ha provocato una crisi epilettica.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.
Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Messaggi simili: