Il Requiem in Duomo per le vittime del Covid, così la Scala di Milano riparte

AGI – Fare le prove, per sei ore filate, della Messa da Requiem di Verdi indossando la mascherina non sarà facile. Ma la voglia di ripartire è più forte di tutto. L’appuntamento simbolo della rinascita, non solo di Milano ma del Paese dopo mesi di isolamento, è dietro l’angolo: venerdì 4 settembre alle 20.30, il maestro Riccardo Chailly dirigerà il Requiem nella Cattedrale di Milano in memoria delle vittime della pandemia, alla presenza del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del ministro dei beni culturali Dario Franceschini. Per l’occasione l’organico sarà al completo: 94 orchestrali, 90 coristi, 4 solisti più il direttore, tutti a debita distanza per rispettare le norme anti-contagio. 

L’orchestra scaligera renderà omaggio poi altre alle due città ferite dall’epidemia: Bergamo e Brescia. Dopo i 4 concerti-test di luglio, per Chailly e l’orchestra si prevede un tour de force con 12 serate, prima di arrivare all’inaugurazione della stagione il prossimo 7 dicembre, alla classica ‘prima di Sant’Ambrogio’.

Un programma ‘speciale’ 

“Questo Requiem – ha spiegato il direttore dell’orchestra scaligera, Chailly – è una scelta precisa: non viene mai inserito nella programmazione, ma scelto solo per occasioni speciali”. “Dal 2014 è la quarta volta che lo dirigo a Milano” ha poi ricordato, sottolineando “il coraggio collettivo e la volontà di esserci”, sebbene provare con la mascherina e distanziati “crea una difficoltà tecnica da gestire”, ma “lo sforzo merita per il significato che ha e che va oltre quello musicale”.

Il Requiem “è un pensiero per tutte le famiglie che sono state colpite da questa tragedia – ha poi aggiunto il sovrintendente Meyer -. All’inizio si parlava dell’epidemia in modo leggero, ma poi i numeri e ,la scomparsa di persone che conoscevamo hanno cambiato la percezione. Tutta la regione è stata molto ferita”. 

requiem duomo vittime covid scala milano riparte

Continua a leggere – Fonte dell’articolo

 

Messaggi simili: