Il ‘Whatever it takes’ di Draghi entra nella Treccani

AGI – La frase “Whatever it takes”, (“costi quel che costi”, ndr), usata da Mario Draghi alla guida della Bce durante la crisi economica del 2012 – per definire in modo non equivocabile dai mercati il ruolo della Banca centrale europea nella difesa dell’euro – entra nel lessico digitale della Treccani.

L’Istituto della Enciclopedia Italiana pubblica oggi un percorso linguistico che colloca nel tempo e fissa il significato storico, sociale e culturale dell’espressione che ha scandito la fase culminante della carriera istituzionale di Draghi in veste di governatore della Banca Centrale Europea, dopo esserlo stato della Banca d’Italia.

Oggi questa frase è tornata in evidenza, sia nei discorsi dei rappresentanti politici sia degli operatori economici e dei media, anche come marcatore linguistico-temporale legato alla recente emergenza sanitaria da Covid-19. Il lavoro della redazione digitale Treccani, spiega l’Istituto, conferma “anche in campo linguistico lo straordinario ruolo giocato in campo economico, politico e istituzionale da Mario Draghi, definito al termine del suo mandato da numero uno della Bce ‘il più importante uomo di stato europeo dell’ultimo decennio'”. 

Continua a leggere – Fonte dell’articolo

 

Messaggi simili: