Immergiti nel Mondo della Psicoanalisi

La psicoanalisi è una terapia basata sull’inconscio umano. Essa è stata adottata per la prima volta da Sigmund Freud durante l’ultima parte del 19° secolo e da allora ha subito molte evoluzioni.

L’iceberg potrebbe essere un paragone che suona come un cliché, ma questa è la descrizione perfetta per la mente inconscia. La punta dell’iceberg vista sopra l’acqua è notevole e grande, e questa parte è la mente cosciente. È dove si trovano i tuoi desideri, sentimenti e altre convinzioni osservate.

Psicoanalisi
La psicoanalisi si svolge in un rapporto di fiducia tra lo psicoanalista e l’individuo

Ma sotto l’acqua si trova la parte invisibile dell’iceberg che è molto più grande, e questo è il subconscio. Questo include le convinzioni, i ricordi, i tratti, i sentimenti e altri pensieri che non si trovano nella mente conscia. Sebbene non possa essere osservato nella maggior parte delle situazioni, il tuo inconscio è un burattinaio che ha un grande impatto sul modo in cui pensi e agisci.

Secondo Freud, la mente inconscia esiste poiché se fosse cosciente finirebbe per danneggiarti o minacciarti. Alcuni traumi, ad esempio, potrebbero essere inconsci e potrebbero causare dolore se li ricordassi.

Ci sono diversi modi in cui l’inconscio può scivolare nella tua mente conscia. Ci sono momenti in cui lo fa attraverso i sogni. Ci sono anche casi in cui si presenta sotto forma di lapsus. I desideri sessuali, per esempio, sono solitamente espressi attraverso lapsus.

La psicoanalisi è spesso la chiave per esporre la mente inconscia di una persona allo scoperto. 

La Libera Associazione è una Tecnica usata da Freud

Nella libera associazione, il paziente si siede e dice al terapeuta (https://www.mypsychotherapist.co.uk/) qualunque cosa gli venga in mente. Il paziente non deve mai censurare alcun pensiero e lasciare che il terapeuta sia consapevole di tutti i pensieri. Permetterà al terapeuta di scoprire la linea di pensiero del paziente. Il punto qui non è giudicare i pensieri del paziente. Invece, l’obiettivo è essere curiosi e determinare i desideri della persona.

Sigmund Freud

La tecnica è piuttosto libera ed entrambe le parti non sanno come andrà. Il terapeuta di solito collega tra loro temi diversi in base ai pensieri e propone ipotesi sui desideri inconsci del paziente. Ma l’obiettivo primario è aiutare il paziente a scoprire se stesso e imparare cosa lo fa davvero funzionare.

Messaggi simili:

Scroll to Top