La mozione di sfiducia in questo momento non la ritiriamo dice centinaio

“la mozione di sfiducia in questo momento non la ritiriamo”, dice centinaio

“La mozione di sfiducia in questo momento non la ritiriamo”, dice Centinaio

La mozione di sfiducia in questo momento non la ritiriamo dice centinaio

Pierpaolo Scavuzzo / AGF

 Marco Centinaio (AGF)

“La mozione di sfiducia in questo momento non la ritiriamo, poi deciderà Matteo Salvini, sarà lui a valutare l’opportunità”. A ribadirlo ai microfoni di “Circo Massimo” su Radio Capital è Gian Marco Centinaio, ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali. “Se Luigi Di Maio vuole che la Lega ritiri la mozione di sfiducia a Conte – aggiunge Centinaio – prende in mano il telefono, chiama Matteo Salvini, si incontrano e decideranno insieme se è il caso di proseguire questa iniziativa di governo”.

“Io sono quello che non chiude mai le porte fino in fondo..”, risponde Centinaio a una domanda sulla possibilità di ‘ritessere la tela strappata con i 5 stelle’. “Noi con i colleghi del M5s ci siamo parlati in aula in queste ore e quello che dicono tanti colleghi parlamentari dei 5 Stelle è che piuttosto che andare con il Pd e con Renzi è meglio tornare con la Lega con un nuovo contratto di governo…”. In ogni caso, ribadisce il ministro, “il nostro obiettivo resta quello di andare al voto, perché i ‘no’ erano diventati troppi e la situazione insostenibile. Noi per il bene della Lega potremmo anche restare a guardare Renzi e la Boschi che tornano al governo, ma poi c’è il bene del Paese”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.

Messaggi simili: