Prove d’intesa tra Italia viva e centristi sul Quirinale

AGI – Matteo Renzi prova a prendersi il centro dello scacchiere. E in questo caso lo scacchiere è quello su cui si gioca la partita del Quirinale. Stando a quanto riferiscono all’AGI fonti parlamentari di Coraggio Italia, l’ex presidente del Consiglio starebbe lavorando a una intesa i gruppi d’Italia viva e quelli di CI per tornare a “dare le carte” nella partita per l’elezione del Capo dello Stato.

Fonti di Italia viva, tuttavia, spiegano che si tratta semplicemente di un “dialogo tra soggetti politici che vogliono rafforzare il governo nella persona del presidente Mario Draghi. Un confronto tra chi vede in Draghi il migliore presidente del consiglio possibile e non semplicemente un accadimento politico da accettare”.

Insomma, “il grande centro non c’entra, in questo caso. Non è all’ordine del giorno“. Contattato dall’AGI, il senatore di Coraggio Italia, Gaetano Quagliariello, spiega che “ci sono molte forze politiche al centro, che hanno obiettivi comuni, sia nel breve che nel lungo periodo”. Nel breve: “C’è la necessita’ di trovare una soluzione per il Quirinale”.

Nel lungo periodo: “Assicurare la prosecuzione della legislatura e del governo. Se queste forze di centro continuano a non dialogare, si confinano in uno spazio residuale. Non è un accordicchio parlamentare, ma una grande indicazione metodologica; non una fusione a freddo, ma un tentativo di dire che non siamo residuali. Ecco”, conclude Quagliariello.

“Non cercare un confronto fra queste forze vorrebbe dire far morire questa prospettiva”, aggiunge. “D’altronde, siamo stati nel gruppo misto con Leu, non vedo perché non dovremmo confrontarci su un patto di consultazione o una federazione con forze a noi più congeniali, rimanendo in una collocazione di centrodestra”.

Contatti sono in corso fra i nomi di maggior peso delle due forze politiche, ma a un primo ‘screen’ tra gli eletti di Coraggio Italia, i malumori sembrano soverchiare gli entusiasmi.

“La domanda che bisogna farsi è se c’è un progetto politico

Continua a leggere – Fonte dell’articolo

 

Messaggi simili:

    None Found

Torna in alto