Renzi non rompe con Conte. “Ma basta immobilismo, ora accelerare, correre”

AGI – Rivendicando i risultati ottenuti dall’Italia sulle vaccinazioni e rimarcando l’importanza della fase che si sta per aprire, con i 222 miliardi del Next generation Eu da investire, Giuseppe Conte tenta di ricompattare la maggioranza di governo. Lo fa con un post pubblicato su Facebook a una manciata di ore dal doppio appuntamento di Italia Viva, con la riunione della Cabina di Regia renziana e, poi, con l’assemblea dei gruppi di Camera e Senato, tutto in videocollegamento.

Matteo Renzi, al momento, non sembra intenzionato a fare passi indietro rispetto alle richieste fatte pervenire al governo. L’ultima della quale è avere a disposizione il testo completo del piano di ripartenza e resilienza. Il leader di Italia Viva ne parla con i parlamentari convocati per fare il punto su quanto avvenuto ieri al vertice di maggioranza. Esordisce con un passaggio su quanto accaduto in America, passando al dossier dei ‘Servizi’ e al motivo per cui il premier Conte dovrebbe cedere la delega.

Infine affronta le questioni sul tavolo della maggioranza. “Italia viva non vuole rompere”, ma “confrontarsi nel merito sulle questioni”. Non solo: “Nessuno ci ha risposto sugli oltre sessanta temi che abbiamo posto“, sottolinea ancora Renzi, “ci sono molti esponenti di governo che sono interessati più al consenso personale che a confrontarsi sul contenuto, sulla strategia per il Paese, sugli effetti sociali che avremo da marzo con la fine del blocco dei licenziamenti. Come se il numero di follower fosse più importante del numero dei disoccupati”.

Nonostante questo, per il senatore di Rignano il governo deve “accelerare, correre, risolvere i problemi degli italiani“. In caso contrario, “ce ne andiamo. Basta con l’immobilismo. Conte deve uscire al piu’ presto con il piano, non si puo’ piu’ attendere”. Intanto, i pontieri della maggioranza sono in piena attività per evitare il precipitare verso la crisi. Il premier Conte appare ottimista: dice di “non vedere l’ora che passino le fibrillazioni” così da

Continua a leggere – Fonte dell’articolo

 

Messaggi simili:

Torna su